sabato 11 dicembre 2010

La questione dei Ciam (çam) alla giustizia internazionale.


La questione dei Ciam irrisolta, la Grecia ha manipolato la storia . lo ha detto Shpëtim Idrizi politico albanese leader del partito Pdu in una cerimonia durante il suo intervento al convegno "La questione della Ciam e le sfide del futuro", organizzato dall'Istituto di Studi per Chameria, in collaborazione con l'Istituto di Storia in studi di Tirana e Abanologjike istituti in Pristina.


"Un sacco di ingiustizia sarebbe state evitate se si interveniva in tempo.Lo stato greco ha manipolato le generazioni più giovani sulla vicenda dei genocidi sui Ciam , ma lo stato greco è riuscita anche di manipolare in politica estera, di manipolare l'opinione pubblica intorno alla questione dei Ciam

studi greci sono più copie in lingue straniere e in altre lingue oltre all'inglese, mentre la nostra storiografia è silenziosa e non vi era alcuna eco paosjë che avrebbe dovuto "- ha detto.


Secondo Idrizi, dopo gli anni '90 la situazione è migliorata, ma la questione rimane estremamente problematico, di richiedere l'internazionalizzazione di merito.


Di recente ha valutato l'approccio scientifico nello studio della verità di alcuni studiosi albanesi come la colomba Meta Xhufi Beqir, ma ha elogiato il lavoro del DUP a questo proposito.

Il tema della conferenza si occupa con la storia del Chams, le questioni della diplomazia e del diritto internazionale, diritti umani e cultura della popolazione Cham.

I Cham (in albanese çam) sono una minoranza albanese rimasta dentro i confini greci dopo la divisione delle terre albanesi nel 1912. Molti di questi çam erano stati cacciati dalle proprie terre perdendo le loro richezze e le loro terre.

I cham erano ricchissimi proprietari d'oro e di terreni.

Sul loro genocidio ora partiti albanesi chiedono di coinvolgere la giustizia internazionale.

Video

1 commento:

  1. albania ha subito 100 anni di oppressione dalla grecia.

    RispondiElimina