giovedì 16 dicembre 2010

La protesta arriva a Tirana: Nexhip Qepi è vittima di razzismo !!

Le associazioni albanesi in Italia si sono reccate a Tirana davanti all'ambasciata italiana per unirsi alle proteste organizzate dalle altre associazioni albanesi a Tirana per chiedere la liberazione di Nexhip Qepi , finito in carcere il 3 agosto 2010 a Reggio Emilia . Gli albanesi in Italia e Albania dopo aver visionato i filmati fatti dai carabinieri di Reggio Emilia non hanno dubbi "su quei filmati non c'è nessun reato" tra l'altro - sottolineano - che i filmati fatti dai Carabinieri dentro l'abitazione di Nexhip Qepi sono illeciti e anche secondo il Tribunale di Bologna sono stati compiuti gravi illeciti che vanno contro il codice penale della Repubblica Italiana , mettere le telecamere per 2 mesi nella casa di Nexhip Qepi.

Nessun commento:

Posta un commento