sabato 4 aprile 2009

Albania non dovrà temere più invasori stranieri

Nato/ Min.Esteri Albania non dovrà temere più invasori stranieri
di Apcom
Basha: giorno storico per chi ha combattuto per libertà
Strasburgo, 3 apr. (Ap-Nuova Europa) - L'Albania non dovrà temere più gli invasori stranieri perché la prossima volta che "la nostra libertà verrà minacciata avremo la Nato al nostro fianco", ha dichiarato il ministro degli Esteri albanese Lulzim Basha in occasione dell'apertura del vertice Nato a cui Tirana partecipa per la prima volta come membro effettivo. L'Albania insieme alla Crozia ha aderito all'Alleanza atlantica mercoledì nel corso della cerimonia a Washington. Basha ha aggiunto che "è un giorno storico per la mia nazione che ha combattuto strenuamente per la propria libertà nel corso dei secoli, molto spesso da sola".

10 commenti:

  1. L'Albania non dovrà temere più gli invasori stranieri

    RispondiElimina
  2. L'Albania è entrata nella Nato.
    e non dovrà piu temere più gli invasori stranieri

    RispondiElimina
  3. L'Albania è entrata nella Nato.
    e non dovrà piu temere più gli invasori stranieri

    RispondiElimina
  4. L'Albania è entrata nella Nato.
    e non dovrà piu temere più gli invasori stranieri

    RispondiElimina
  5. L'Albania è entrata nella Nato.
    e non dovrà piu temere più gli invasori stranieri

    RispondiElimina
  6. L'Albania è entrata nella Nato.
    e non dovrà piu temere più gli invasori stranieri

    RispondiElimina
  7. L'Albania è entrata nella Nato.
    e non dovrà piu temere più gli invasori stranieri

    RispondiElimina
  8. L'Albania è entrata nella Nato.
    e non dovrà piu temere più gli invasori stranieri

    RispondiElimina
  9. Albania e Croazia entrano nella NATO
    Ieri l’Albania e la Croazia sono ufficialmente diventate il 27º ed il 28º membro dell’Alleanza, con una cerimonia che ha visto a Washington gli ambasciatori Aleksander Sallabanda e Kolinda Grabar-Kitarovic presentare i documenti necessari, come richiesto dalla procedura. I due paesi saranno presenti al vertice di Strasburgo il prossimo 4 aprile

    RispondiElimina
  10. TERREMOTO: BERLUSCONI OFFRE CASA, IL PRECEDENTE DI OTRANTO
    Roma, 10 apr. - (Adnkronos) - Silvio Berlusconi invita gli italiani a mettere a disposizione le proprie abitazioni e non si tira indietro: lui stesso offrira' alcune delle sue case per gli sfollati del terremoto dell'Abruzzo. Ma non e' la prima volta che il presidente del Consiglio si lascia andare alle lacrime. E' successo anche nel 1997, e anche allora si era sotto Pasqua, quando il Cavaliere pianse di fronte ai profughi albanesi vittime del naufragio della motovedetta 'Kater I Rades'.

    Il 27 marzo del '97 nel Canale d'Otranto la 'Kater I Rades' entra in collisione con la corvetta della Marina militare 'Sibilla', affondando in un tratto di mare di 800 metri di profondita'. A bordo c'erano 130 persone, 35 i superstiti recuperati. Il giorno di Pasqua, Berlusconi (all'epoca non era presidente del Consiglio) vola a Brindisi, dove sono riuniti i profughi, e 'adotta' otto persone, di cui 4 bambini.
    fonte http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=3.0.3204304154

    RispondiElimina