giovedì 11 agosto 2011

I pacifisti italiani a favore dei bombardamenti in Libia . Assurdo !!!!

Dunque quando si bombardò la Serbia e l'Iraq , tutti scesero in piazza per protestare contro gli Usa e contro Bush. Oggi gli Usa e Obama stanno bombardando la Libia ma quei pacifisti stranamente sono a favore dei bombardamenti .

Ecco questo si chiama "pacifismo a sfondo economico"
Vi invito a leggere questo articolo pubblicato su www.questaelasinistraitaliana.it

Dove sono finite le bandiere della PACE? Ripiegate..


Sono sparite! Che fine hanno fatto le bandiere della PACE? Forse i pacifinti di sinistra non sono stati informati del fatto che in Libia c'è la guerra, nessuno gli ha detto che stanno morendo soldati, civili, donne e bambini...

Dico questo perchè non vorrei mai nemmeno pensare che possano fare distinzioni tra le guerre, distinzioni tra le vittime. Non credo che i pacifinti possano pensare che alcuni morti meritano le loro bandiere alla finistra e altri no.

Ma forse, forse, se una guerra la inizia Bush contro un dittatore con armi chimiche bisogna protestare, se invece la inizia Obama contro un dittatore strapieno di petrolio si chiude un occhio..

Questa guerra non doveva esserci, ma c'è.

Questa guerra sarà un disastro anche per l'economia italiana, lo stesso Berlusconi non la voleva, voleva che l'Italia rimanesse neutrale, ma dopo il vertice NATO non è riuscito a tirarsi indietro.

Speriamo che l'Esercito Italiano resti in appoggio ma non intervenga attivamente in questa guerra. Anche se oramai inutile nascondersi dietro ad un dito, la situazione è disastrosa.

Per quanto riguarda i pacifinti che ora sono guerrafondai vorrei dire una cosa: ho scoperto la differenza tra Bush e Obama e no, non mi riferisco al colore della pelle..l'unica differenza che mi salta all'occhio è che Obama è Nobel per la Pace.

Complimenti.

fonte www.questaelasinistraitaliana.it

Nessun commento:

Posta un commento