Passa ai contenuti principali

Costituita la Gran Loggia d'Albania, un ponte di dialogo nell'Europa degli uomini liberi

Il Gran Maestro Raffi: "La Libera Muratoria unisce lì dove nel mondo profano sussiste invece odio etnico o religioso"

Giuramento all'Ara: Il GM Elton Caci e il GU Salvo Pulvirenti Un cantiere di confronto, una realtà giovane che fa parlare speranza e progetto. Venerdì 14 ottobre, si è tenuta la cerimonia di installazione della Gran Loggia di Albania, con il contestuale insediamento del neoeletto Gran Maestro, Elton Çaçi, di soli 36 anni, e dei Grandi Dignitari. La cerimonia, è stata officiata dal Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia, Gustavo Raffi, coadiuvato nella circostanza dai Gran Maestri Aggiunti e dai Grandi Dignitari del GOI. Le note del brano "Initium" del Maestro Bruno Battisti d'Amario, Consigliere dell'Ordine del Lazio, hanno accompagnato le parole rituali pronunciate dal Gran Maestro Raffi e dai Grandi Maestri insedianti, Thomas Jackson, Segretario Esecutivo della Conferenza Mondiale delle Grandi Logge e Gran Maestro Onorario del Grande Oriente d'Italia, Petar Kostic, Gran Maestro della Gran Loggia Regolare di Serbia, e Nicolaos Vourgidis, Gran Maestro della Gran Loggia di Grecia.
L'Abbraccio Oltre 150 Fratelli hanno assistito alla cerimonia. Tra le delegazioni straniere, la Gran Loggia d'Austria, la Gran Loggia Nazionale Francese, la Gran Loggia della Repubblica Ceca, la Gran Loggia del Giappone, la Gran Loggia della Slovenia, la Gran Loggia del Montenegro, la Gran Loggia Unita di Bulgaria, e la Gran Loggia Nazionale di Romania. Foltissima la delegazione giunta dal Brasile, con ben otto Gran Maestri delle Grandi Logge di Minas Gerais, San Paolo Ceara, Bahia, Parà, Paranà, Piauì, Rondonia. "Da Tirana - ha rimarcato Gustavo Raffi, Gran Maestro di Palazzo Giustiniani - viene un messaggio forte a tutta l'Europa delle coscienze libere che vogliono impegnarsi in nome dell'Uomo: la Libera Muratoria unisce lì dove nel mondo profano sussiste invece odio etnico o religioso, divisioni per credo o appartenenze. Il fatto che serbi e greci, storicamente in conflitto con gli albanesi, siano stati protagonisti di questo evento, è un messaggio di luce per l'uomo. Un che si possono sempre trovare le vie della ragione e fare spazio al dialogo. La Massoneria è viva ed è giovane in Europa". Il Gran Maestro Raffi, Thomas Jackson ed i Gran Maestri delle Gran Logge di Serbia e Grecia sono stati insigniti del titolo di Gran Maestro Onorario della Gran Loggia d'Albania.
Il neo insediato Gran Maestro della GL di Albania ha ringraziato tutti i Fratelli e, in particolare, il Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia senza il cui aiuto non sarebbe stata possibile la realizzazione di quello che solo tre anni fa sembrava un sogno: l'innalzamento delle Colonne nel Paese delle Aquile. 















fonte http://www.grandeoriente.it/

Commenti

Post popolari in questo blog

Cognomi di origine albanese

Cognomi di origine albanese





Barletta, Borrescio, Buono, Busciacco, Capparelli, Conte, Cordoano, Cortese, De Marco, Di Turi, Dramis, Elmo, Frega, Matrangolo, Mele, Preite, Raimondo, Vicchio
Barile
Barbaro, Belluscio, Botte, Cappa, Carnevale, Caselle, Croce, Fusco, Giuliano, Mazzeo, Mecca, Nastasia, Pascente, Pasternoster, Rabesco, Saracino, Schirò, Sciaraffa, Solazzo, Zambelli
Campomarino
Balante, Carriero, Chimisso, Corfiati, Croce, Manes, Marini, Musacchio, Norante, Occhionero, Piermarino, Travaglino, Vizzari
Caraffa
Bubba, Comi, Donato, Ferraina, Fimiano, Iania, Lombardo, Mazzei, Migliazza, Monteleone, Notaro, Peta, Petruzza, Scerbo, Sciumbata, Sulla
Carfizzi
Basta, Brasacchio, Condosta, Larte, Macrì,
Casalvecchio
Andreano, Beccia, Celozzi, Crescenzi, Criasia, Cutaio, De Luca, Fratta, Iacovelli, Petrone, Tosches
Castroregio
Alfano, Camodeca, D’Agostino, Di Nicco, Licursi, Roma
Cavallerizzo
Capparelli, Ferro, Golemme, Lata, Melicchio, Sarro, Tavolato
Cerzeto
Candreva, Capparelli, Franzese, Go…

Wikileaks parla di Albania e Grecia

Documenti segreti che parlano dell'Albania saranno pubblicati su Wikileaks

Ci sarebbero documenti segreti in lista per essere pubblicati a breve tra cui documenti segreti sull'Albania sulla Grecia ed in particolare i rapporti diplomatici che la Grecia ha col mondo e i paesi vicini.

I documenti sono tenuti a rivelare una forte evidenza i rapporti tra Tirana e Atene sulla vicenda del confine marittimo tra due paesi che si è è tenuto giorni fa a Tirana.

Il ministro greco Drucas chiede stuperfatto - come possono essere finite nelle mai degli Stati Uniti file e dossier segreti che hanno a che fare con lo stato ellenico ?.

La Grecia è uno dei paesi europei ad avere avuto una maggior spesa militare negli anni passati.

Dopo il fallimento dello stato ellenico la Grecia sta collaborando con i paesi vicini per evitare spese enormi nel campo militare.

Wikileaks svelerà il dietro le quinte della politica militare e di intelligence dello stato greco e della vicina Albania

Gli Arvaniti, i veri greci sono loro.

Arvaniti sono quelli la cui lingua madre è "Arvanitika" (in greco: Arvaniti = arvani + + tis notias = albanesi del sud dei Balcani). Arberesh La parola è usata in albanese, linguisti più usare la parola per la lingua albanese.

Arvaniti (in greco) e Arberor (in albanese), ma in Grecia nord-occidentale, nella lingua, il termine è usato Shqiptar (lo stesso utilizzato da albanesi d'Albania) e la parola Arvaniti non ha alcun significato in regione nord occidentale della Grecia. La regione Nord Occidentale ricordo che sarebbe la Chameria , dove ultraortodossi hanno creato genocidi e rubato questa parte di terra assieme all'isola di corfu all'Albania.

Tuttavia, Arvanitika appartiene alla famiglia linguistica albanese, e si è evoluta da uno dei due gruppi linguistici della lingua albanese, il dialetto meridionale albanese (nota: il dialetto parlato dagli albanesi a sud dei Balcani). Arvanitika ha una ricchezza dialettica: vi sono tre diversi gruppi di dialetti parlati, uno…