sabato 12 febbraio 2011

Li chiudono l'account .albanese denuncia Facebook e vuole 500 mila dollari



Un albanese negli Stati Uniti d'America con 340 amici su Facebook, ha deciso di citare in giudizio il gigante di Internet perché ha chiuso l'account che ci è stato aperto, senza alcuna spiegazione. Mustafa Fteja richiede 500 mila dollari come risarcimento per questo problema.

Ho avuto lolo uno scopo, di mantenere il contatto con la mia famiglia", dice Fteja, che è andato negli USA di 17 anni fà. Fteja, 30 anni,ha notato a settembre che il suo account è stato disattivato.

"Io so solo una cosa non ho fatto niente».” Non ho violato alcuna regola o legge ".

Nella sua requisitoria, depositata in Corte Suprema di Manhattan, ha addebitato fino che non ha risposto alle ripetute richieste avuole sapere perché è stato rimosso dal sito. La compagnia Facebook non ha risposto alle richieste ,una richeista fatta anche dai media americani .

Nessun commento:

Posta un commento