martedì 22 febbraio 2011

L’Albania festeggia i 20 anni dalla caduta del regime comunista

Ieri si è svolto a Tirana un mega concerto per il 20/o anniversario della caduta del regime comunista in Albania.


Il 20 febbraio del 1991 cadde il regime di Enver Hoxha e ieri si festeggiava a Tirana il 20/o anniversario della caduta del regime comunista in Albania.

Sul palco, oltre ai cantanti, sono saliti anche i politici del centro destra albanese, con la partecipazioni del primo ministro albanese Sali Berisha, il quale ha approfitato per parlare dell'incidente accaduto il 21 gennaio scorso davanti al parlamento albanese accusando il leader dell'opposizione.

Gli organizzatori del grande evento (Forumi Rinor i PD, Forum dei giovani del PD) hanno dicchiarato che la piazza Madre Teresa ha accolto 300 mila persone.

“La caduta del comunismo è stata la più grande vittoria dell’Albania, rivolgo un appello agli albanesi ad unirsi a noi per fare dell’Albania un paese degno dell’Unione europea”, ha detto Berisha ai suoi sostenitori.

L'opinione pubblica albanese si divide tra coloro che accusano Edi Rama di essere partecipe dell'accaduto del 21 gennaio, e di aver tentato di prendere il parlamento con forza, e di coloro che sono contro Berisha accusandolo di non fare molto per l'Albania.

Mentre il centro destra festeggiava in piazza i 20 anni dalla caduta del comunismo, con davanti una platea gigantesca colorata dallo sventolare delle bandiere dell'Albania e del Partito Democratico (centro destra) ma anche la bandiera dell'Ue, il leader del centrosinistra Edi Rama accompagnato dalla moglie e dalla madre si trovava nella casa di uno dei manifestanti uccisi il 21 gennaio durante le 5 ore di protesta davanti al parlamento albanese.

Intanto, dopo un mese dall'incidente, sia il centro destra che il centro sinistra stanno abbassando i toni, richiamati molte volte anche dal presidente Bamir Topi.

Edi Rama ha molte volte sottolineato che le proteste a Tirana il 21 gennaio sono state meno dure delle manifestazioni fatte nelle altre capitali Europee.

Intanto Bamir Topi, mentre accoglieva i militari albanesi (la missione Eagle 1) tornati dopo 6 dalla missione in Afganistan, ha mandato un messaggio di pace a tutti gli albanesi e ha ricordato il ruolo che i militari albanesi svolgono nei paesi di guerra come l'Iraq, Afganistan o anche la presenza di alcuni militari in Bosnia Erzegovina.

Sono passati 20 anni dalla caduta del regime comunista e l'Albania tra le difficolta politiche si sta preparando per le elezioni regionali del 8 maggio 2011.


L'Albania festeggia i 20 anni dalla caduta del regime comunista

FONTE http://www.agoravox.it/L-Albania-festeggia-i-20-anni.html

Nessun commento:

Posta un commento