giovedì 17 febbraio 2011

3 albanesi valgono più di 400 egiziani e 1 italiano ?

3 albanesi valgono più di 400 egiziani e di 1 italiano ?

Genova(Italia) 2001 1 morto ,93 arresti , 82 feriti di cui 63 vengono condotti in ospedale.

Dunque in Albania si è protestata il 21 gennaio dove morirono 3 manifestanti albanesi.I giornali italiani sembravano sincronizzati e trasmettevano le immagini della protesta dando più importantanza a quello che accadeva in Albania piuttosto di quello che succedeva nel Magreb. Perchè i tg italiani hanno dato più importanza alla protesta in Albania dove ci sono stati 3 morti ? In Egitto ci sono stati circa 400 morti e tanti feriti. Una situazione da guerra civile e intanto i tg italiani mostravano gli egiziani sorridenti e che pulivano le strade e emettevano il falso di quello che c'era in Egitto. Insomma in Egitto sono state chiuse le banche e l'Egitto è andato fuori controllo. Nei telegiornali italiani mostravano gli egiziani sorridenti dopo aver protestato 60 giorni e con 400 morti , mentre in Albania si è protestato 1 giorno e i tg e giornali italiani scrivevano " guerra civile" , "protesta senza fine " e "caos totale".

Sta di fatto che molti giornalisti albanesi e molti albanesi rimasero increduli dai titoli dei tg italiani dedicati all'Albania molto più esagerati rispetto all'Egitto. Avendo fatto una ricerca su internet si mostra con chiarezza che i giornali che ritengono di essere pacifisti e giornali che stanno dalla parte dei poveri screditavano incredibilmente l'Albania e non una parola contro l'Egitto.
Giornali che settimane dopo la protesta continuavano a scrivere che " Caos in Albania" nonostante in Albania non si stava protestando.

Si è ampliato molto l'accaduto . Perché ?

Significa che 3 albanesi valgono quanto 400 egiziani o significa che l'Albania è membro della Nato ed è un paese candidato all' Unione Europea e quindi non dovrebbero succedere queste cose.

I giornali italiani questo non l'hanno spiegato!!

Ricordo ai giornalisti italiani che si considerano un paese democratico che la stessa cosa che è successo il 21 gennaio in Albania è sucesso il 21 luglio 2001 a Genova , dove nel 2001 la città di Genova fù messa a ferro e fuoco e i poliziotti uccisero il manifestante Carlo Giuliani, picchiarono i manifestanti e fecero lo scandalo dentro la scuola Diaz in notte fonda dove i giovani dormivano e non stavano di certo protestando.

Per chi non lo sapesse il 21 luglio 2001 nella città di Genova (Italia) era un giorno di manifestazione contro il vertice dei G8, e la notte del 21 luglio 2001 attorno alle 23.30, il primo reparto mobile di Roma, in tenuta antisommossa, fa irruzione nelle scuole Diaz e Pascoli, (la prima utilizzata dai manifestanti come dormitorio, la seconda come centro stampa), per effettuare una perquisizione ai sensi dell'articolo 21 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.
La perquisizione di Genova 2001 si conclude con 93 arresti e 82 feriti, di cui tre prognosi riservate. Degli 82 feriti, 63 vengono condotti in ospedale, e i rimanenti 19 vengono portati direttamente nella caserma di Bolzaneto.

Tutte le persone ospitate all'interno della scuola vengono tratte in arresto con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e associazione a delinquere finalizzata alla devastazione e saccheggio e detenzione di bottiglie molotov.

Da subito e nei giorni successivi, alti funzionari di polizia e il ministro degli Interni dichiarano che: - le pattuglie poi entrate nelle scuole furono aggredite dal lancio di oggetti e da una sassaiola; - le ferite e le contusioni riportate dai manifestanti arrestati erano pregresse; - all'atto dell'irruzione l'agente Nucera era stato colpito da una coltellata da parte di un non identificato aggressore; - all'interno della scuola Diaz erano state sequestrate "armi, oggetti da offesa ed altro materiale che ricollegavano il gruppo dei giovani in questione ai disordini e alle violenze scatenate dai Black Block", ed in particolare erano state ritrovate due bottiglie Molotov. Genova 2001 1 morto ,93 arresti , 82 feriti di cui 63 vengono condotti in ospedale e In Albania si protestava ma la stampa italiana ha trasformato l'accaduto paragonando a volte l'Albania con le dittature nord Africane.


Video Genova 2001





Video Genova 2001







E senza dubbio che ci sono ancora giornalisti razzisti contro l'Albania e che i giornalisti dovrebbero sapere che i manifestanti sono tutti uguali.

I morti nelle manifestazioni in tutto il mondo sono tutti uguali perchè se ne vanno sempre i migliori!!

Nessun commento:

Posta un commento