Passa ai contenuti principali

Berlusconi fa infuriare "le belle ragazze albanesi

Berlusconi fa infuriare "le belle ragazze albanesi", Berisha: "E' stato frainteso"

Il premier albanese ha difeso l'amico Silvio dopo la battuta rivolta alle croniste nell'incontro di venerdì scorso che ha provocato l'indignazione dei media di Tirana. Un gruppo di donne, infatti, ha pubblicato una lettera su Facebook perché "chieda scusa"


Tirana, 15 febbraio 2010 - "Si trattava solo di un complimento rivolto alle graziose giornaliste giunte da Tirana". Con queste parole il premier albanese Sali Berisha ha assolto Silvio Berlusconi, che nell'incontro di qualche giorno fa aveva fatto una delle sue battute in contesti ufficiali, proprio a proposito della spinosa questione dell'immigrazione. Mentre l''amico Sali' faceva riferimenti agli sbarchi nel nostro paese, infatti, il primo ministro non si era fatto sfuggire l'occasione di sottolineare che si poteva fare un'eccezione per "le belle ragazze", ammiccando alle giornaliste venbute da Tirana.


Lo stesso Berisha, quindi, ha difeso lo humor di Berlusconi spiegando: "In quell’ ambiente dove c’era una forte presenza di cronisti maschi, le nostre affascinanti giornaliste non potevano non dare nell’occhio". E ha aggiunto: "E sono stato io ad invitarle a fare poi la foto di gruppo".


Le parole del premier, infatti, non sono piaciute soprattutto ai media albanesi, che le hanno definito 'scandalose'. Un quotidiano, poi, si è trattato di un incontro trasformato in uno show comico". In prima fila per le proteste, un gruppo di donne albanesi che vivono in Italia ed in altri paesi d’Europa, (giornaliste, scrittrici, artiste) che hanno rivolto invece una lettera aperta su facebook (pubblicata oggi sulla stampa di Tirana) al premier Berlusconi perché "chieda scusa".

fonte http://quotidianonet.ilsole24ore.com/gossip/2010/02/15/293150-berlusconi_infuriare.shtml

Commenti

Post popolari in questo blog

Cognomi di origine albanese

Cognomi di origine albanese





Barletta, Borrescio, Buono, Busciacco, Capparelli, Conte, Cordoano, Cortese, De Marco, Di Turi, Dramis, Elmo, Frega, Matrangolo, Mele, Preite, Raimondo, Vicchio
Barile
Barbaro, Belluscio, Botte, Cappa, Carnevale, Caselle, Croce, Fusco, Giuliano, Mazzeo, Mecca, Nastasia, Pascente, Pasternoster, Rabesco, Saracino, Schirò, Sciaraffa, Solazzo, Zambelli
Campomarino
Balante, Carriero, Chimisso, Corfiati, Croce, Manes, Marini, Musacchio, Norante, Occhionero, Piermarino, Travaglino, Vizzari
Caraffa
Bubba, Comi, Donato, Ferraina, Fimiano, Iania, Lombardo, Mazzei, Migliazza, Monteleone, Notaro, Peta, Petruzza, Scerbo, Sciumbata, Sulla
Carfizzi
Basta, Brasacchio, Condosta, Larte, Macrì,
Casalvecchio
Andreano, Beccia, Celozzi, Crescenzi, Criasia, Cutaio, De Luca, Fratta, Iacovelli, Petrone, Tosches
Castroregio
Alfano, Camodeca, D’Agostino, Di Nicco, Licursi, Roma
Cavallerizzo
Capparelli, Ferro, Golemme, Lata, Melicchio, Sarro, Tavolato
Cerzeto
Candreva, Capparelli, Franzese, Go…

Wikileaks parla di Albania e Grecia

Documenti segreti che parlano dell'Albania saranno pubblicati su Wikileaks

Ci sarebbero documenti segreti in lista per essere pubblicati a breve tra cui documenti segreti sull'Albania sulla Grecia ed in particolare i rapporti diplomatici che la Grecia ha col mondo e i paesi vicini.

I documenti sono tenuti a rivelare una forte evidenza i rapporti tra Tirana e Atene sulla vicenda del confine marittimo tra due paesi che si è è tenuto giorni fa a Tirana.

Il ministro greco Drucas chiede stuperfatto - come possono essere finite nelle mai degli Stati Uniti file e dossier segreti che hanno a che fare con lo stato ellenico ?.

La Grecia è uno dei paesi europei ad avere avuto una maggior spesa militare negli anni passati.

Dopo il fallimento dello stato ellenico la Grecia sta collaborando con i paesi vicini per evitare spese enormi nel campo militare.

Wikileaks svelerà il dietro le quinte della politica militare e di intelligence dello stato greco e della vicina Albania

Gli Arvaniti, i veri greci sono loro.

Arvaniti sono quelli la cui lingua madre è "Arvanitika" (in greco: Arvaniti = arvani + + tis notias = albanesi del sud dei Balcani). Arberesh La parola è usata in albanese, linguisti più usare la parola per la lingua albanese.

Arvaniti (in greco) e Arberor (in albanese), ma in Grecia nord-occidentale, nella lingua, il termine è usato Shqiptar (lo stesso utilizzato da albanesi d'Albania) e la parola Arvaniti non ha alcun significato in regione nord occidentale della Grecia. La regione Nord Occidentale ricordo che sarebbe la Chameria , dove ultraortodossi hanno creato genocidi e rubato questa parte di terra assieme all'isola di corfu all'Albania.

Tuttavia, Arvanitika appartiene alla famiglia linguistica albanese, e si è evoluta da uno dei due gruppi linguistici della lingua albanese, il dialetto meridionale albanese (nota: il dialetto parlato dagli albanesi a sud dei Balcani). Arvanitika ha una ricchezza dialettica: vi sono tre diversi gruppi di dialetti parlati, uno…