lunedì 14 settembre 2009

Segretaria della Lega a passeggio con otto chili di cocaina e nessun giornale ne parla

Sono grato a Rosario Mastosimone , autore del blog Sostenibile del network Blogosfere , per aver postato questa sconvolgente notizia di cui nessun quotidiano si è occupato.

Dal canale svizzero Rsi : E`una dipendente del Parlamento italiano una delle due persone arrestate, lo scorso due aprile a Lugano, con otto chili di cocaina in valigia. Insolito sequestro, quello avvenuto il 2. Si tratta, infatti, della segretaria del gruppo parlamentare della Lega Nord a Roma. Insieme a lei, lo ricordiamo, è stato arrestato anche un uomo. Entrambi provenivano dal Brasile.

Non mi pare che sia una notiziola di poco conto l'arresto di una funzionaria di partito stipendiata dal Parlamento italiano (e quindi da noi). E i quotidiani non ne hanno parlato nemmeno in una breve. Ho provato a cercare la notizia su Google e sono usciti fuori solo alcuni blog ma nessun canale d'informazione ufficiale. Se qualcuno trova una qualsiasi pubblicazione della notizia, me lo faccia sapere ed elogeremo pubblicamente chi merita.

A questo punto, in attesa di smentite, mi pongo una delle mie solite e prevedibili domande: sono improvvisamente cambiati i criteri di notiziabilità? O forse non vale la pena "graffiare" un partito che in base ai propri capricci determina la durata del governo di cui è parte


fonnte http://reporters.blogosfere.it/

2 commenti:

  1. beh una bella notizia non lo sapevo..

    RispondiElimina
  2. si vede che adesso i veri mafiosi sono quelli della lega nord

    RispondiElimina