domenica 22 marzo 2009

I cam vennere cacciati perche erano amici degli italiani

I cam vennere cacciati perche erano amici degli italiani e dei tedeschi e quindi secondo i greci erano fascisti.
La popolazione della Cameria – territorio nel nord-ovest della Grecia abitato da albanesi fino alla seconda guerra mondiale – venne cacciata dalle proprie terre e perseguita dalle autorità elleniche con l’accusa di aver collaborato con i fascisti e i tedeschi. Circa 70 villaggi abitati da loro vennero svuotati, i beni confiscati e l’intera popolazione Cam venne espulsa.

Gli albanesi della Cameria ora chiedono l’intervento del Parlamento di Tirana e dell’Unione Europea (di cui la Grecia è membro) per riavere le loro proprietà. Richieste che durano sin dall’inizio degli anni Novanta, ma che fino ad ora sono state sempre ignorate. Ora i tempi stringono e i Cam rischiano di perdere tutto. Infatti, alla fine di quest’anno dovrebbero scadere gli effetti di una legge del Governo d’Atene per il riconoscimento dei patrimoni: quelli che non avranno presentato una richiesta entro questo termine perderanno ogni diritto sulle loro proprietà.

Ma si tratta pur sempre dei Balcani, dove i problemi diventano ancora più intrecciati del solito. Il Parlamento greco non ha ancora ratificato l’abolizione dello stato di guerra fra Albania e Grecia, il quale rimane ancora in vigore, sia pur formalmente, sin dal 1944. Gli albanesi hanno da sempre accusato Atene di ritardare questa ratifica proprio per non procedere alla restituzione dei beni ancora trattati al pari di bottino di guerra.

Nessun commento:

Posta un commento