domenica 10 febbraio 2008

OMICIDIO AL PLAYBOY e stato un romeno ad uccidere

OMICIDIO AL PLAYBOY
Convalidato il fermo del romeno

È stato convalidato il fermo di Constantin Neacsu, il romeno trentaquattrenne arrestato dalla Squadra mobile per l'omicidio del Playboy nel quale ha perso la vita Ortek Dani, albanese trentacinquenne. Gli inquirenti hanno trovato nell'appartamento di Neacsu alcuni vestiti appena lavati ma con delle macchie di colore rosa. Con molta probabilità si tratta del sangue della vittima e gli indumenti, di una taglia più grande di quella di Neacsu, potrebbero appartenere all'assassino. Il romeno, dunque, che è accusato di concorso in omicidio, era presente all'aggressione e deve avere anche aiutato il connazionale autore materialmente del delitto a disfarsi, appunto degli indumenti. Neacsu era stato fermato mercoledì scorso. Ora gli investigatori della Squadra mobile continuano a dare la caccia agli altri due romeni che hanno preso parte all'aggressione.


www.gazzettino.it

Nessun commento:

Posta un commento